Cerca
  • andreamagini

Niente tamponi ai vaccinati per il teatro

Mentre c'era chi chiacchierava , smerciando terrorismo psicologico , in questi giorni in silenzio, ma con fermezza, tutte le sigle sindacali e le associazioni di categoria hanno lavorato ,proposto soluzioni , prodotto dati .

Lo abbiamo fatto in silenzio dicevo , aprendo tavoli di trattativa permanenti dove giorno e notti ci siamo dati completamente

Nei cinema e nei teatri si continuerà ad entrare con il greenpass da vaccino ( abbiate pazienza ma io Super non lo chiamo ,non c'è nulla di super in tutto questo ) SENZA ALCUN OBBLIGO DI TAMPONE , e non per mera concessione ma perché abbiamo dimostrato nelle varie audizioni che i luoghi di fruizione della cultura sono ESTREMAMENTE SICURI forse i più sicuri in assoluto , e che, DATI ALLA MANO, l'approccio metodologico dei gestori di Teatri e cinema è stato perfetto, non producendo, di fronte ai vari controlli, nessuna sanzione per mancato rispetto delle regole e SOPRATTUTTO non producendo contagi.

Le operazioni di sanificazione costanti , i rigidi controlli di autoregolamentazione che ci siamo dati sono stati premianti dimostrando il valore professionale di un intero settore troppo spesso bistrattato.

Io spero che questa presa di coscienza del governo convinca anche l'utenza a tornare con tranquillità a Teatro ed ai cinema. Con responsabilità ma anche con fiducia e con la.consapevolezza che la certezza del posto assegnato , l'obbligo di mascherina ,il distanziamento garantito , l'ampiezza degli ambienti e la grande professionalità dei gestori rendono i teatri ed i cinema i posti più sicuri dove vivere la socialità e la cultura .

A me rimane l'orgoglio di aver combattuto in questi giorni al fianco di professionisti

meravigliosi e volontari valorosi per raggiungere un risultato positivo quindi ......

Venite a teatro ,venite al cinema ! E .Buon Natale a tutti voi .

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti